Visualizzazioni totali

giovedì 30 agosto 2012

tutorial make up occhi azzurri e marroni !


Nuovo...Tutorial trucco occhi: smokey eyes per occhi marroni e azzurri

Oggi vorrei proporvi questo tutorial trucco occhi facilissimo da realizzare perché prevede l’utilizzo di tre ombretti e una matita nera. Il segreto sta nell’utilizzare sapientemente questi strumenti in modo da creare bellissime sfumature senza essere necessariamente super esperte di trucco. Il genere di make up è uno smokey eyes, ovvero un trucco che riproduce un effetto “fumo” sugli occhi, regalandoti uno sguardo decisamente drammatico e sensuale.


Ecco il tutorial trucco occhi smokey eyes per occhi marroni e azzurri:



♦  Usa il correttore
Dopo aver fatto asciugare per bene la crema idratante o il primer per il viso, puoi passare al trucco. Inizia stendendo il correttore sulle piccole imperfezioni, come brufoli, macchie e rossori.

♦  Stendi il fondotinta:

una volta steso il correttore, su tutto il viso va applicato il fondotinta a seconda del colore della vostra pelle.

♦  Passa la cipria:
E' essenziale perché ti permette di fissare perfettamente il trucco, che così dura anche più a lungo. Non devi saltare assolutamente questo passaggio soprattutto se hai la pelle grassa, in quanto la cipria asciuga il sebo in eccesso, non permettendo così al make up di colare.
 ♦  Trucca gli occhi:
Per il trucco occhi smokey eyes ti serve un ombretto color carne, un ombretto turchese e uno bianco, una matita nera, meglio se kajal, pennelli e mascara.
1)Stendi una base:possibilmente un primer occhi che ti consente di tenere al suo posto più a lungo il trucco degli occhi, evitando che ombretti e matite sbavino dopo poco tempo dall’applicazione. Se non hai un primer ti può bastare anche applicare il tuo abituale correttore o fondotinta tutto attorno all’occhio e poi passare un velo di cipria per fissare il tutto: in questo modo ti sarà pure più facile sfumare gli ombretti.


2)Applica l’ombretto color carne su tutto l’occhio: fallo con un pennello a setole piatte strisciando il colore, in modo da stenderlo uniformemente sia sulla palpebra mobile che su quella fissa.
3.Sfuma l’ombretto turchese sulla piega dell’occhio: devi però ricoprire con il colore anche la metà superiore della palpebra mobile, senza toccare il bordo. Questa è una tecnica che i professionisti del make up usano per creare bellissime sfumature senza impiegare troppo tempo nel trucco, perché sovrapponendo la matita nera la parte rimasta senza ombretto sarà più scura mentre quella sovrapposta al colore turchese risulterà via via più chiara.


4.Passa l’ombretto turchese anche sul bordo delle ciglia inferiori in modo da creare continuità di colore con l’ombretto che hai applicato sopra l’occhio.




5.Traccia una riga di matita o kajal nero: non bisogna che tu sia molto precisa, perché successivamente devi sfumare il colore per riuscire a creare così la classica sfumatura da smokey eyes.


6.Sfuma il tratto di matita con un pennello oppure con lo sfumino che spesso trovi già incorporato nella matita. Devi mettere più pressione dove il colore è più concentrato e allentarla quando sei vicino la piega dell’occhio, facendo sempre movimenti dal basso verso l’alto. Quando il colore ti sembrerà ben distribuito passa alla fase successiva.

7.Fai lo stesso anche sotto: fai una riga e sfumala bene lungo il bordo delle ciglia inferiori. Attenta a non far apparire il trucco troppo sbavato, dato che devi indossarlo per occasioni abbastanza formali.


8.Crea una zona di luce con l’ombretto bianco: stendilo nel punto dove hai finito di sfumare quello turchese, oltre che sull’angolo interno dell’occhio e lungo i bordi della matita nera che hai sfumato sotto l’occhio.


9.applica infine il mascara: deve essere abbondante sulle ciglia superiori e un pò meno su quelle inferiori.

Un ultimo consiglio:
  • Con occhi così appariscenti scegli di tenere labbra piuttosto naturali. Perfetto sarebbe uno stile completamente “nude”, da realizzare con una matita da applicare su tutte le labbra di un color cipria opaco e un gloss trasparente sopra.
  • Le guance vanno truccate invece nei colori soffici color pesca.                                        
  •                                           Al prossimo tutorial Baci SHAILA!!!


Recensione della Linea Monoi de Tahiti della Yves Rocher!!!


Ciao a tutte!
La mia prima recensione sarà tutta dedicata al Monoi de Tahiti della Yves Rocher, linea composta da 4 prodotti:
  • Eau de toilette “Eau de Vahinès”
  • Olio secco sublimatore
  • Olio di Tiarè tradizionale
  • Doccia shampoo delle lagune      
Prima di passare alla descrizione di ciascun prodotto, voglio accennarvi brevemente dei benefici del Monoi  e di come viene utilizzato dalle donne polinesiane.  Viene infatti utilizzati sui capelli soprattutto per proteggerli quando si è esposti al sole mentre, sul corpo, viene utilizzante come abbronzante visto che anche è un forte idratante e anche nella vasca da bagno, pochissime gocce servono come nutriente, idratante e tonificante per la pelle e regalano al corpo un gradevole profumo esotico.

Eau de toilette “Eau de Vahinès”:

Ultimo nato della famiglia, può essere utilizzato sia dalle donne che dagli uomini e ha una profumazione intensa, esotica e rilassante, sembra di essere sempre al mare, coccolate dall’inebriante odore della vaniglia e del cocco, dai fiori di tiarè e dallo yang yang.  Questa fragranza golosa e preziosa lascia sulla pelle una scia deliziosa, assolutamente ammaliante.

Olio secco sublimatore:

L’olio secco sublimatore, invece, è leggero e non grasso ed idrata intensamente la pelle e i capelli. Personalmente lo utilizzo dopo lo shampoo sui capelli asciutti perché dona lucentezza, profumo ed idratazione ai miei capelli che sono molto decolorati, fragili e secchi. Ovviamente lo utilizzo tantissimo anche al mare, nelle ore più calde lo vaporizzo su tutta la chioma cosi da avere una protezione totale del capello ed anche del cuoio capelluto. Puo’ essere utilizzato anche sulla pelle dopo l’esposizione al sole per renderla dorata e luminosissima. Il corpo viene avvolto da un profumo esotico intenso, mentre l’epidermide viene nutrita ed idratata.  Gli ingredienti sono tutti di origine vegetale, quali: olio di monoi, olio di cocco, olio di sesamo e olio di rosa moscata.

Olio di Tiarè tradizionale:

L’olio di Tiarè tradizionale intensifica l’abbronzatura, protegge la pelle dalla disidratazione e restituisce brillantezza ai capelli. Puo’ essere utilizzato ogni giorno per massaggiare la pelle, infatti basta scaldare qualche goccia di olio nel palmo della mano e applicarlo poi su tutto il corpo soprattutto dopo un intensa giornata di sole ritroverete il piacere di una pelle sana, elastica, morbida e protetta dalla secchezza; sui capelli in completamento allo shampoo se sono secchi e fragili soprattutto sulle punte per fargli ritrovare brillantezza e splendore in poche applicazioni;  e o nella vasca da bagno per rendere morbida la pelle, versatene la quantità di un tappo e godetevi il momento di relax, bisogna far attenzione perché l’olio puo’ rendere la vasca scivolosa. L’olio non protegge dai raggi solari dato che non contiene filtri, ed essendo naturale al 100% occasionalmente quando si trova in ambienti con temperature al di sotto dei 24 gradi C, puo’ diventare bianco, marrone o rapprendersi, ma ritorna liquido con il calore, passate il flacone sotto un getto di acqua calda. Questi fenomeni non alterano la qualità del prodotto che è del 50,5%.

Doccia shampoo delle lagune:
Infine il doccia shampoo delle lagune che lava delicatamente il corpo ed i capelli eliminando ogni traccia di prodotti solari utilizzati precedentemente, lasciando una gradevole profumazione sulla pelle e rendendo morbidi e setosi i capelli che sono stati al sole ma precedentemente protetti con l’olio secco sublimatore.

La mia opinione:
Mi sono trovata molto bene con questa linea, amo la loro profumazione. Il profumo è speciale ma svanisce in poco tempo; l’olio secco, l’olio tradizionale e il doccia shampoo sono diventati i miei amici inseparabili dato che li utilizzo soprattutto per i capelli. Il prezzo del profumo da 100ml è di 14,95 euro, l’olio secco sublimatore da 125ml ha un costo di 7,95 euro, l’olio tradizionale da 100ml costa invece 7,95 euro ed il bagno doccia da 150ml costa 2,95 euro. I prodotti li ho acquistati tramite catalogo di vendita diretta Yves Rocher essendo sempre in promozione rispetto ai negozi e sono ovviamente disponibili anche in quest’ultimo.
                                                                                Shaila..


Stivali, zeppe e sandali con tacchi vertiginosi: scarpe che passione!


Stivali, zeppe e sandali con tacchi vertiginosi: scarpe che passione!!!

Le donne amano fare shopping, comprare vestiti, borse, accessori ed in particolare scarpe! Perché le donne amano così tanto lo scarpe da riempirne armadi e scarpiere, fino a non sapere dove metterle tutte? Le scarpe rispecchiano la personalità di chi le indossa, il modo di affrontare la giornata e gli impegni quotidiani. Talvolta la passione nelle calzature può sfociare in una vera e propria fissazione sia per quanto vengono amate le scarpe sia per quanto vengono adorati i piedi. Sia il piede che la scarpa sono due emblemi delle fantasie dell’uomo e possono sedurre molto più di una scollatura.

Uomini e donne sono affascinati dalle scarpe, ma in modo diverso. Per le donne sono un irresistibile oggetto del desiderio e uno strumento di seduzione, per gli uomini sono un fattore di attrazione. Allora largo alle moltissime possibilità di scelta: stivali, ballerine, sneakers, mocassini, tronchetti, zoccoli, zeppe, sandali, con tacco a spillo, ecc. La scelta della scarpa non è cosa da poco, anche perché è legata alla postura, per cui una donna che avanza con i tacchi alti avrà movenze molto diverse da colei che cammina con scarpe sportiveLa scelta della scarpa può rivelare tanto di chi la possiede. Ad esempio la donna che sceglie di indossare scarpe con il tacco a spillo solitamente punta alla raffinatezza, a mostrarsi sensuale, non vuole mai rinunciare alla sua femminilità. D’altra parte il modo di camminare su un paio di tacchi alti è molto più sexy rispetto a chi passeggia con un paio di scarpe senza tacco. La scelta di indossare solo e sempre scarpe con il tacco può indicare una certa insicurezza che la scarpa va a colmare, data la consapevolezza che l’universo maschile è sempre attratto dallo stiletto.
Le donne che scelgono le ballerine sono piuttosto sicure di se stesse, non sentono il bisogno di indossare scarpe con il tacco per sentirsi femminili ed in grado di conquistare un uomo, non guardano solo all’aspetto esteriore delle cose, ma puntano alla praticità senza dimenticare lo stile. Altre optano per scarpe particolari, che danno nell’occhio: queste donne amano essere sempre sopra la righe, distinguersi dalla massa e farsi notare. Hanno molta fiducia in se stesse e non tengono in considerazione cosa pensano le persone del loro look Audace.Molte scelgono la scarpa sportiva: sono amanti della praticità e della comodità, sono molto attive, adorano il look casual e amano sentirsi giovani. Stanno comunque attente alla moda, magari scegliendo scarpe pratiche, ma trendy, ricche di colori e tecnologiche. Solitamente sono donne molto pragmatiche e dirette nel rapporto con gli altri. Le donne che scelgono i mocassini amano le cose classiche, tradizionali e comode. Questa scelta tende a rivelare una mancanza di fantasia e il desiderio di manifestare sempre serietà e sobrietà.Coloro che indossano le zeppe amano il tacco anche se in una versione più stabile che permette di camminare a lungo e con maggiore comodità. Questo stile indica la necessità di coniugare la femminilità con il desiderio di rimanere attive, dinamiche e indipendenti. È possibile anche fare qualche collegamento con il mondo onirico ed il suo significato nell’ambito delle scarpe. Ad esempio, sognare di cercare senza successo una scarpa può essere indice di un periodo difficile della propria vita, dovuto ad un lutto o ad una separazione; sognare di camminare indossando scarpe strette può significare che si sta vivendo una relazione sentimentale soffocante o insoddisfacente; al contrario sognare di camminare con scarpe troppo larghe potrebbe indicare una eccessiva fiducia in se stessi. Infine, andare in giro con scarpe rotte o a piedi scalzi denoterebbe un periodo complicato che non si riesce a risolvere.Le scarpe sono quindi collegate al rapporto uomo-donna, alla seduzione, alla personalità, allo stile, al modo di affrontare la vita e anche al tipo di partner che si desidera. Infatti nel telefilm “Sex_and_the_City”, la protagonista Carrie, personaggio amante della moda e in particolare delle scarpe, dice: “gli uomini sono come le scarpe col tacco. Ci sono quelli belli che fanno male, quelli che non ti piacciono fin dall’inizio, quelli irraggiungibili che non potranno mai essere tuoi, quelli che affascinano in partenza ma poi capisci che non sono niente di speciale e infine quelli che non ti stancherai mai di avere con te”. Allora si potrebbe azzardare nell’affermare: dimmi che scarpa indossi e ti dirò, non solo chi sei, ma anche che partner avrai.!!!

It's great, beat the Monster to win cash credits every day. Come on, xoxo!

It's great, beat the Monster to win cash credits every day. Come on, xoxo!: It's great, beat the Monster to win cash credits every day. Come on, xoxo!
martedì 28 agosto 2012

Novità di "Uomini e donne" Riprenderà il.....


Rudy Zerbi e Karina Cascella opinionisti di Uomini e Donne?

I fan i Uomini e Donne non ne possono più, l’attesa è tanta e la curiosità ancora di più. Come da copione iniziano a circolare varie indiscrezioni. Sembrerebbe esserci una sostituzione tra gli opinionisti del seguitissimo programma di Maria De Filippi. Se da una parte è stata confermata la presenza di Tina Cipollari, dall’altra sembrerebbe terminare quella di Gianni Sperti.
A lanciare la notizia del suo possibile abbandono è stata una fan che ha scritto nel suo blog:vi scrivo per segnalarvi una chicca sicuramente interessante per voi: nell’ambiente DeFilippiano girano insistenti voci che darebbero l’opinionista Gianni Sperti fuori dal cast per la prossima stagione di ‘Uomini e Donne’. Ci toccherà aspettare le prime registrazioni per avere la certezza, ma le indiscrezioni come vedete circolano..Lo storico opinionista verrebbe sostituito da Rudy Zerbi. Accanto a lui probabilmente si potrà vedere ancora Karina Cascella, che dopo il ritorno con Salvatore Angelucci appare più bella che mai.
Nessuna conferma da Mediaset, ma per conoscere la verità non dovrete attendere troppo."Uomini e Donne riprenderà il 10 settembre."

Maschere per capelli fai da te


 Capelli Lunghi Sempre Sani e Belli Punte dei Capelli di Più Per Voi...

Ci sono tantissime maschere fai da te..!! ecco una lista ..scegli quella piu adatta a te !!!

- Per capelli sfibrati:

Lascia a macerare per un'ora due cucchiai di fiocchi d'avena nel latte caldo, filtra il tutto. Fai raffreddare e applica sui capelli, lascia agire un quarto d'ora. Sciacqua abbondantemente con shampoo neutro ben diluito in acqua.

Per capelli fragili:

Mescola un vasetto di yogurt con un cucchiaio di miele, stendi uniformemente su tutta la lunghezza dei capelli, avvolgi con pellicola e lascia agire un'ora. Sciacqua e lava con uno shampoo fortificante.

-Per capelli da nutrire:
Mescolate due cucchiai di mandorle in polvere con due di olio di mandorle dolci. Distribuisci sui capelli dalla base alle punte, avvolgi nella pellicola e copri con un telo caldo. aspetta mezz'ora prima di lavare con uno shampoo specifico.

-Per capelli secchi:
L'olio extravergine di oliva assicura lucentezza e morbidezza ai capelli. Massaggiare qualche goccia sui capelli asciutti, su tutta la lunghezza del capello. Lasciar agire anche tutta la notte e lavare con cura.
-Capelli grassi:
Mescola vasetto di yogurt intero non da frigo con del succo di limone o darancia sempre non da frigo. Se i capelli sono lunghi puoi aggiungere una banana schiacciata molto matura. Tieni in posa una ventina di minuti avvolto nella pellicola. E poi lava i capelli come di consueto.
-Per capelli trattati:
Preparare una crema con tre cucchiai di miele e tre di acqua tiepida, distribuire uniformemente sui capelli e aspettare un'ora prima di lavare con uno shampoo delicato. Per mantenere l'aroma, scegli uno shampoo al miele
- Per capelli spenti:
Il limone è da usare per ammorbidire e nutrire i capelli. Versare mezzo limone spremuto nell'acqua del risciacquo 
-per le bionde: capelli d'oro
Bagna i capelli con la birra, massaggia per tutta la lunghezza e lascia in posa dieci minuti. Lava con uno shampoo adatto ai capelli biondi e con riflessi chiari.

-per le more:
Fai bollire una manciata di foglie d'acero per un quarto d'ora, lascia un'ora in infusione e filtra. Aggiungi due cucchia di aceto di mele all'acqua di foglie d'acero e usala nell'ultimo risciacquo.

-CAPELLI SCIUPATI DAL CLORO:
1 uovo, 1 guscio duovo pieno dolio doliva, cetriolo.

Frulla il tutto e metti sui capelli x 10 min. Poi lava.
*Fallo 1 volta al mese.*

-IMPACCO PER CAPELLI SFIBRATI E CON DOPPIE PUNTE:
Se i vostri capelli sono particolarmente sfibrati e presentano doppie punte applicate localmente, prima di ef-fettuare qualsiasi impacco, una fiala di Sabina.
Dopo aver lasciato agire la fiala ed avere sciacquato abbondantemente, utilizzate il seguente preparato: mi-scelate con un tuorlo d'uovo, 1 cucchiaio di olio di germe di grano, 1 di aceto di mele e 1 di jojoba, 5 gocce d'essenza di rosmarino e 5 di camomilla. Distribuite uniformemente sui capelli e lasciate agire per circa 30 minuti, dopodiché lavate i capelli con uno shampoo di quelli descritti e sciacquate abbondantemente.

Shaila Del mastro...

Maschere di bellezza fatte in casa!

Maschere viso fai-da-te: come preparare in casa maschere di bellezza per tutti i tipi di pelle

                           
Modi per combattere le rughe in modo naturale. Info e consigli.

Le creme naturali sono facili da preparare, costano pochissimo e sono sanissime. Ecco qui un elenco di ricette adatte ad ogni tipo di pelle, con le quali potete sbizzarrirvi a seconda della stagione e di ciò che avete in cucina. Prima di iniziare, un piccolo elementare accorgimento: le maschere per il viso e per il collo vanno sempre applicate sulla pelle pulita. Niente rimasugli di trucco, quindi… semplicemente, la pelle “al nutarale”. Pronte? Via!
MASCHERA FAI-DA-TE ALBUME E MIELE:
E’ una ricetta adatta alle pelli grasse. In una ciotolina mettete un cucchiaino di miele, mescolatelo con un albume d’ uovo fino a farli diventare una pastella compatta
Applicatela sul viso e sulla gola in uno strato sottile e lasciatela agire per 10 minuti. Infine sciacquate con acqua tiepida.
MASCHERA FAI-DA-TE AL MIELE E PANNA DA CUCINA:
Ideale per la pelle secca, è ideale sia per il viso, per il collo e per il decolleté. Per prepararla, mescolate due cucchiai di panna in una ciotola insieme ad un cucchiaio di miele. Applicatela sul viso ed eventualmente sulle altre zone “a vista” e lasciate agire almeno 15 minuti prima di sciacquare con acqua tiepida.
MASCHERA FAI-DA-TE AL CETRIOLO E YOGURT:
E’ la più conosciuta, anche perchè è adatta a tutti i tipi di pelle. Grattugiate un cetriolo e mescolatelo insieme a dello yogurt naturale. Applicatelo sul viso e lasciare agire per 30 minuti. Infine, sciacquare con acqua tiepida. Il risultato è garantito!
MASCHERA FAI-DA-TE ALLA CAROTA, TUORLO D’ UOVO E RICOTTA:
Adatta a tutti i tipi di pelle. Pulite una carota e grattuggiatela finemente. Mescolatela poi con un tuorlo d’ uovo e un cucchiaio di ricotta. Stendetela sul viso e lasciatela a gire per 20 minuti. Infine, sciacquate con acqua tiepida.
MASCHERA FAI-DA-TE CON FARINA BIANCA:

Prendete mezzo bicchiere di farina bianca e aggiungete del latte fino a formare un impasto. Applicatelo sul viso e lasciatelo agire per 15-20 minuti. Infine, risciacquate con acqua calda.
          

 Cosa aspettate??? PROVATELE TUTTE !!!
lunedì 27 agosto 2012

I love tacchi !

    La passione di ogni donna espressa in centimetri!!!

                                                    Tacchi alti, nascita e descrizione dei vari tipi di tacchi
                                                                       C’è chi li odia, chi li adora, chi li guarda con diffidenza e chi non ne può fare a meno, ma che sia odio o amore da sempre, i tacchi, sono sinonimo di femminilità e seduzione e proprio nessuno è in grado di resistergli.
Li amiamo per la loro bellezza, per l eleganza a cui portano l’andatura, ma questo amore si trasforma puntualmente in odio per calli, vesciche, distorsioni e gonfiori che costringono a disprezzarli finché non sostituiamo le scarpe col tacco alto con un paio di comode e rilassanti pantofole.
Trovare un accessorio che rappresenti la femminilità meglio dei tacchi è impossibile e schiere di donne anche famose, li trovano irrinunciabili.
Sulla nascita del tacco ci sono opinioni contrastanti, c’è chi sostiene che la prima scarpa col tacco è stata scelta da Caterina de’ Medici in occasione delle sue nozze col duca d’Orleans (1533). In realtà pare che già gli antichi egizi indossassero tacchi, ma servivano per non sporcarsi i piedi in macelleria.
Così come oggi i tacchi alti esercitano il loro fascino su quasi tutti gli uomini, anche nella Francia ancien regime spopolavano non solo tra le signore: Luigi XIV (Re sole) si faceva decorare le sue scarpe col tacco con scene di battaglia. Proviene da qui la denominazione di “Tacco Luigi”, per quelli con la base più larga che si restringe verso il basso.
Impropriamente quando si parla di tacco alto si pensa solo al tacco a spillo,ma in realtà ne esistono di diversi tipi: il “tacco a spillo” è sottile,affusolato e terminante con una base d appoggio molto piccola che non ha mai un’altezza inferiore agli 8-9 cm. Nonostante la continua evoluzione delle mode non c’è donna che non abbia un tacco del genere.
Il “tacco italiano”, che ha un maggiore spessore, arrotondato da tutti i lati e terminante con una base d’appoggio più ampia, con altezze di 7-8 cm.; il “tacco a cono”, a forma di cono rovesciato; il “tacco cubano”,di forma quasi semicilindrica con altezze di 6-8 cm.; il “tacco a campana”; il “tacco a rocchetto”. Pensando poi alle passerelle più recenti indiscusso protagonista dello stile in fatto di tacchi è il tacco rosso di Christian Louboutin, stilista idolatrato dalle donne più ricche e famose.





Insomma di qualsiasi forma o altezza l unica cosa che farà sempre perdere la testa ad una donna sarà un paio di scarpe col tacco.

sabato 25 agosto 2012

Bionda,occhi azzurri e... MAKE UP!

         Trucco occhi azzurri e capelli biondi.....!

Il trucco per chi ha gli occhi azzurri e i capelli biondi può essere sia semplice, ma anche molto elaborato: le donne che hanno questi colori posseggono tantissime opzioni di scelta riguardo alle tonalità da poter utilizzare. Tuttavia è sempre bene sapere quali sono i colori che più ti valorizzano e quelli che invece non sono adatti a te.
 
Questi che seguono sono dei consigli sul trucco per chi ha occhi azzurri e capelli biondi che si riferiscono a tre occasioni diverse. Puoi trovare tutte le informazioni che ti servono se vuoi realizzare un trucco occhi azzurri per il giorno, per la sera o se sei invitata ad una festa. Vediamo quali sono i colori su cui devi puntare.


trucco da giorno:

Per te che vuoi realizzare un make up per occhi azzurri e capelli biondi per la pelle chiara devi puntare su tonalità non troppo cupe e pesanti, specialmente di giorno, perché rischi di apparire esagerata. Altra cosa da evitare sono pure ombretti e matite troppo perlate o peggio ancora con glitter: questo tipo di trucchi sono da riservare rigorosamente per la sera perché danno un brutto effetto alla luce del sole. Sia che tu debba recarti a scuola o che sia diretta in ufficio, puoi giocare con colori tenui e morbidi, come avorionocciolabronzorame e pesca. Inoltre, piuttosto che utilizzare un eyeliner liquido, che ha un effetto più da sera, scegline uno nella versione a matita: preferisci quello marrone a quello nero. Completa infine con un fard rosa o color albicocca. I colori del rossetto dovrebbero invece rimanere molto sul naturale, cannella o beige, a completamento di un look molto fresco e semplice. Anche se è un trucco occhi azzurri e capelli biondi da giorno non tralasciare mai le tue ciglia: tienile sempre ben curvate e con un bel mascara nero o marrone sopra: attirerai gli sguardi sui tuoi bellissimi occhi azzurri. Guarda come passare facilmente dal make up giorno al make up sera in pochi minuti.

Trucco da sera:

Quando le luci diventano più soffuse allora puoi divertirti con un trucco per occhi azzurri e capelli biondi più particolare. Per un look da sera molto d’effetto scegli ombretti dai riflessi metallici, perché si sposano benissimo con i tuoi occhi azzurri. I colori che devi preferire sono di certo quelliargentativiolabronzo e rame. Questi colori piuttosto scuri vanno sempre accompagnati a sfumature più chiare: perfetti gli accoppiamenti con bianco panna, avorio, grigio perla. Ma i tuoi occhi apparirebbero magnifici anche utilizzando uno di questi colori su tutta la palpebra mobile: poi per rendere il trucco più deciso traccia una riga di eyeliner liquido lungo il bordo superiore, finendo con una piccola virgoletta per ricreare un pò uno stile “occhi da gatta”. Per completare il trucco degli occhi scegli un mascara extra black, che ha solitamente un contenuto di pigmenti neri superiore ai normali mascara: questo perché chi ha i capelli biondi ha anche ciglia molto chiare, che quindi vanno intensificate con un bel colore deciso. Infine spennella un pò di fard rosato sulle guance e scegli per la bocca un rossetto o lucidalabbra abbastanza naturale, in modo da mantenere lo sguardo sempre in primo piano e realizzare un trucco per occhi azzurri e capelli biondi impeccabile.

TRUCCO PER UNA FESTA..:
Siete pronte? Per questo genere di eventi potete tranquillamente truccare gli occhi azzurri osando con i colori. Scegli i più sgargianti e vistosi perché gli occhi azzurri si adattano molto bene a diversi tipi di tonalità di ombretto. Tra quelli su cui devi puntare ci sono sicuro il blu intenso, l’azzurro acceso, ilverde lime e il viola iridescente. Questi ombretti sono davvero ottimi perché da un lato attirano subito l’attenzione sui tuoi occhi e dall’altro non richiedono molto altro trucco per essere d’impatto. Un altro modo che hai di stupire è applicare una riga di eyeliner bianco: se sulla palpebra mobile hai applicato un ombretto piuttosto scuro in perfetto stile smokey eyes, passa sul bordo superiore l’eyeliner chiaro e vedrai subito l’effetto assolutamente perfetto per un trucco per occhi azzurri e capelli biondi. Completa con un fard fucsia da sfumare molto bene sugli zigomi e un rossetto rosato.
                                                                                             Shaila Del Mastro


Comprare bijoux e diventanto ancora piu bello su DIVASHOP

Comprare bijoux e diventat ancora piu bello acquista su diva shop bijoux http://www.facebook.com/divashop.bijoux
se dicederai di fare un ordine dici che ti mando io e avrai uno sconto speciale solo per te !!!

giovedì 30 agosto 2012

tutorial make up occhi azzurri e marroni !


Nuovo...Tutorial trucco occhi: smokey eyes per occhi marroni e azzurri

Oggi vorrei proporvi questo tutorial trucco occhi facilissimo da realizzare perché prevede l’utilizzo di tre ombretti e una matita nera. Il segreto sta nell’utilizzare sapientemente questi strumenti in modo da creare bellissime sfumature senza essere necessariamente super esperte di trucco. Il genere di make up è uno smokey eyes, ovvero un trucco che riproduce un effetto “fumo” sugli occhi, regalandoti uno sguardo decisamente drammatico e sensuale.


Ecco il tutorial trucco occhi smokey eyes per occhi marroni e azzurri:



♦  Usa il correttore
Dopo aver fatto asciugare per bene la crema idratante o il primer per il viso, puoi passare al trucco. Inizia stendendo il correttore sulle piccole imperfezioni, come brufoli, macchie e rossori.

♦  Stendi il fondotinta:

una volta steso il correttore, su tutto il viso va applicato il fondotinta a seconda del colore della vostra pelle.

♦  Passa la cipria:
E' essenziale perché ti permette di fissare perfettamente il trucco, che così dura anche più a lungo. Non devi saltare assolutamente questo passaggio soprattutto se hai la pelle grassa, in quanto la cipria asciuga il sebo in eccesso, non permettendo così al make up di colare.
 ♦  Trucca gli occhi:
Per il trucco occhi smokey eyes ti serve un ombretto color carne, un ombretto turchese e uno bianco, una matita nera, meglio se kajal, pennelli e mascara.
1)Stendi una base:possibilmente un primer occhi che ti consente di tenere al suo posto più a lungo il trucco degli occhi, evitando che ombretti e matite sbavino dopo poco tempo dall’applicazione. Se non hai un primer ti può bastare anche applicare il tuo abituale correttore o fondotinta tutto attorno all’occhio e poi passare un velo di cipria per fissare il tutto: in questo modo ti sarà pure più facile sfumare gli ombretti.


2)Applica l’ombretto color carne su tutto l’occhio: fallo con un pennello a setole piatte strisciando il colore, in modo da stenderlo uniformemente sia sulla palpebra mobile che su quella fissa.
3.Sfuma l’ombretto turchese sulla piega dell’occhio: devi però ricoprire con il colore anche la metà superiore della palpebra mobile, senza toccare il bordo. Questa è una tecnica che i professionisti del make up usano per creare bellissime sfumature senza impiegare troppo tempo nel trucco, perché sovrapponendo la matita nera la parte rimasta senza ombretto sarà più scura mentre quella sovrapposta al colore turchese risulterà via via più chiara.


4.Passa l’ombretto turchese anche sul bordo delle ciglia inferiori in modo da creare continuità di colore con l’ombretto che hai applicato sopra l’occhio.




5.Traccia una riga di matita o kajal nero: non bisogna che tu sia molto precisa, perché successivamente devi sfumare il colore per riuscire a creare così la classica sfumatura da smokey eyes.


6.Sfuma il tratto di matita con un pennello oppure con lo sfumino che spesso trovi già incorporato nella matita. Devi mettere più pressione dove il colore è più concentrato e allentarla quando sei vicino la piega dell’occhio, facendo sempre movimenti dal basso verso l’alto. Quando il colore ti sembrerà ben distribuito passa alla fase successiva.

7.Fai lo stesso anche sotto: fai una riga e sfumala bene lungo il bordo delle ciglia inferiori. Attenta a non far apparire il trucco troppo sbavato, dato che devi indossarlo per occasioni abbastanza formali.


8.Crea una zona di luce con l’ombretto bianco: stendilo nel punto dove hai finito di sfumare quello turchese, oltre che sull’angolo interno dell’occhio e lungo i bordi della matita nera che hai sfumato sotto l’occhio.


9.applica infine il mascara: deve essere abbondante sulle ciglia superiori e un pò meno su quelle inferiori.

Un ultimo consiglio:
  • Con occhi così appariscenti scegli di tenere labbra piuttosto naturali. Perfetto sarebbe uno stile completamente “nude”, da realizzare con una matita da applicare su tutte le labbra di un color cipria opaco e un gloss trasparente sopra.
  • Le guance vanno truccate invece nei colori soffici color pesca.                                        
  •                                           Al prossimo tutorial Baci SHAILA!!!


Recensione della Linea Monoi de Tahiti della Yves Rocher!!!


Ciao a tutte!
La mia prima recensione sarà tutta dedicata al Monoi de Tahiti della Yves Rocher, linea composta da 4 prodotti:
  • Eau de toilette “Eau de Vahinès”
  • Olio secco sublimatore
  • Olio di Tiarè tradizionale
  • Doccia shampoo delle lagune      
Prima di passare alla descrizione di ciascun prodotto, voglio accennarvi brevemente dei benefici del Monoi  e di come viene utilizzato dalle donne polinesiane.  Viene infatti utilizzati sui capelli soprattutto per proteggerli quando si è esposti al sole mentre, sul corpo, viene utilizzante come abbronzante visto che anche è un forte idratante e anche nella vasca da bagno, pochissime gocce servono come nutriente, idratante e tonificante per la pelle e regalano al corpo un gradevole profumo esotico.

Eau de toilette “Eau de Vahinès”:

Ultimo nato della famiglia, può essere utilizzato sia dalle donne che dagli uomini e ha una profumazione intensa, esotica e rilassante, sembra di essere sempre al mare, coccolate dall’inebriante odore della vaniglia e del cocco, dai fiori di tiarè e dallo yang yang.  Questa fragranza golosa e preziosa lascia sulla pelle una scia deliziosa, assolutamente ammaliante.

Olio secco sublimatore:

L’olio secco sublimatore, invece, è leggero e non grasso ed idrata intensamente la pelle e i capelli. Personalmente lo utilizzo dopo lo shampoo sui capelli asciutti perché dona lucentezza, profumo ed idratazione ai miei capelli che sono molto decolorati, fragili e secchi. Ovviamente lo utilizzo tantissimo anche al mare, nelle ore più calde lo vaporizzo su tutta la chioma cosi da avere una protezione totale del capello ed anche del cuoio capelluto. Puo’ essere utilizzato anche sulla pelle dopo l’esposizione al sole per renderla dorata e luminosissima. Il corpo viene avvolto da un profumo esotico intenso, mentre l’epidermide viene nutrita ed idratata.  Gli ingredienti sono tutti di origine vegetale, quali: olio di monoi, olio di cocco, olio di sesamo e olio di rosa moscata.

Olio di Tiarè tradizionale:

L’olio di Tiarè tradizionale intensifica l’abbronzatura, protegge la pelle dalla disidratazione e restituisce brillantezza ai capelli. Puo’ essere utilizzato ogni giorno per massaggiare la pelle, infatti basta scaldare qualche goccia di olio nel palmo della mano e applicarlo poi su tutto il corpo soprattutto dopo un intensa giornata di sole ritroverete il piacere di una pelle sana, elastica, morbida e protetta dalla secchezza; sui capelli in completamento allo shampoo se sono secchi e fragili soprattutto sulle punte per fargli ritrovare brillantezza e splendore in poche applicazioni;  e o nella vasca da bagno per rendere morbida la pelle, versatene la quantità di un tappo e godetevi il momento di relax, bisogna far attenzione perché l’olio puo’ rendere la vasca scivolosa. L’olio non protegge dai raggi solari dato che non contiene filtri, ed essendo naturale al 100% occasionalmente quando si trova in ambienti con temperature al di sotto dei 24 gradi C, puo’ diventare bianco, marrone o rapprendersi, ma ritorna liquido con il calore, passate il flacone sotto un getto di acqua calda. Questi fenomeni non alterano la qualità del prodotto che è del 50,5%.

Doccia shampoo delle lagune:
Infine il doccia shampoo delle lagune che lava delicatamente il corpo ed i capelli eliminando ogni traccia di prodotti solari utilizzati precedentemente, lasciando una gradevole profumazione sulla pelle e rendendo morbidi e setosi i capelli che sono stati al sole ma precedentemente protetti con l’olio secco sublimatore.

La mia opinione:
Mi sono trovata molto bene con questa linea, amo la loro profumazione. Il profumo è speciale ma svanisce in poco tempo; l’olio secco, l’olio tradizionale e il doccia shampoo sono diventati i miei amici inseparabili dato che li utilizzo soprattutto per i capelli. Il prezzo del profumo da 100ml è di 14,95 euro, l’olio secco sublimatore da 125ml ha un costo di 7,95 euro, l’olio tradizionale da 100ml costa invece 7,95 euro ed il bagno doccia da 150ml costa 2,95 euro. I prodotti li ho acquistati tramite catalogo di vendita diretta Yves Rocher essendo sempre in promozione rispetto ai negozi e sono ovviamente disponibili anche in quest’ultimo.
                                                                                Shaila..


Stivali, zeppe e sandali con tacchi vertiginosi: scarpe che passione!


Stivali, zeppe e sandali con tacchi vertiginosi: scarpe che passione!!!

Le donne amano fare shopping, comprare vestiti, borse, accessori ed in particolare scarpe! Perché le donne amano così tanto lo scarpe da riempirne armadi e scarpiere, fino a non sapere dove metterle tutte? Le scarpe rispecchiano la personalità di chi le indossa, il modo di affrontare la giornata e gli impegni quotidiani. Talvolta la passione nelle calzature può sfociare in una vera e propria fissazione sia per quanto vengono amate le scarpe sia per quanto vengono adorati i piedi. Sia il piede che la scarpa sono due emblemi delle fantasie dell’uomo e possono sedurre molto più di una scollatura.

Uomini e donne sono affascinati dalle scarpe, ma in modo diverso. Per le donne sono un irresistibile oggetto del desiderio e uno strumento di seduzione, per gli uomini sono un fattore di attrazione. Allora largo alle moltissime possibilità di scelta: stivali, ballerine, sneakers, mocassini, tronchetti, zoccoli, zeppe, sandali, con tacco a spillo, ecc. La scelta della scarpa non è cosa da poco, anche perché è legata alla postura, per cui una donna che avanza con i tacchi alti avrà movenze molto diverse da colei che cammina con scarpe sportiveLa scelta della scarpa può rivelare tanto di chi la possiede. Ad esempio la donna che sceglie di indossare scarpe con il tacco a spillo solitamente punta alla raffinatezza, a mostrarsi sensuale, non vuole mai rinunciare alla sua femminilità. D’altra parte il modo di camminare su un paio di tacchi alti è molto più sexy rispetto a chi passeggia con un paio di scarpe senza tacco. La scelta di indossare solo e sempre scarpe con il tacco può indicare una certa insicurezza che la scarpa va a colmare, data la consapevolezza che l’universo maschile è sempre attratto dallo stiletto.
Le donne che scelgono le ballerine sono piuttosto sicure di se stesse, non sentono il bisogno di indossare scarpe con il tacco per sentirsi femminili ed in grado di conquistare un uomo, non guardano solo all’aspetto esteriore delle cose, ma puntano alla praticità senza dimenticare lo stile. Altre optano per scarpe particolari, che danno nell’occhio: queste donne amano essere sempre sopra la righe, distinguersi dalla massa e farsi notare. Hanno molta fiducia in se stesse e non tengono in considerazione cosa pensano le persone del loro look Audace.Molte scelgono la scarpa sportiva: sono amanti della praticità e della comodità, sono molto attive, adorano il look casual e amano sentirsi giovani. Stanno comunque attente alla moda, magari scegliendo scarpe pratiche, ma trendy, ricche di colori e tecnologiche. Solitamente sono donne molto pragmatiche e dirette nel rapporto con gli altri. Le donne che scelgono i mocassini amano le cose classiche, tradizionali e comode. Questa scelta tende a rivelare una mancanza di fantasia e il desiderio di manifestare sempre serietà e sobrietà.Coloro che indossano le zeppe amano il tacco anche se in una versione più stabile che permette di camminare a lungo e con maggiore comodità. Questo stile indica la necessità di coniugare la femminilità con il desiderio di rimanere attive, dinamiche e indipendenti. È possibile anche fare qualche collegamento con il mondo onirico ed il suo significato nell’ambito delle scarpe. Ad esempio, sognare di cercare senza successo una scarpa può essere indice di un periodo difficile della propria vita, dovuto ad un lutto o ad una separazione; sognare di camminare indossando scarpe strette può significare che si sta vivendo una relazione sentimentale soffocante o insoddisfacente; al contrario sognare di camminare con scarpe troppo larghe potrebbe indicare una eccessiva fiducia in se stessi. Infine, andare in giro con scarpe rotte o a piedi scalzi denoterebbe un periodo complicato che non si riesce a risolvere.Le scarpe sono quindi collegate al rapporto uomo-donna, alla seduzione, alla personalità, allo stile, al modo di affrontare la vita e anche al tipo di partner che si desidera. Infatti nel telefilm “Sex_and_the_City”, la protagonista Carrie, personaggio amante della moda e in particolare delle scarpe, dice: “gli uomini sono come le scarpe col tacco. Ci sono quelli belli che fanno male, quelli che non ti piacciono fin dall’inizio, quelli irraggiungibili che non potranno mai essere tuoi, quelli che affascinano in partenza ma poi capisci che non sono niente di speciale e infine quelli che non ti stancherai mai di avere con te”. Allora si potrebbe azzardare nell’affermare: dimmi che scarpa indossi e ti dirò, non solo chi sei, ma anche che partner avrai.!!!

It's great, beat the Monster to win cash credits every day. Come on, xoxo!

It's great, beat the Monster to win cash credits every day. Come on, xoxo!: It's great, beat the Monster to win cash credits every day. Come on, xoxo!

mercoledì 29 agosto 2012

Guardate su real timeeeeeee...

Non sapete cosa fare ? Bene, accendete tutte la TV , mettete Real time e guardate tutte "FASHION STAR"  ORAAAAAAAAAAA!!!!!!!! :P

MakeUp&Moda...: " The World in a Closet ": Tutti pazzi per . . . O...

MakeUp&Moda...: " The World in a Closet ": Tutti pazzi per . . . O...: " The World in a Closet ": Tutti pazzi per . . . OASAP ! Per tutte voi Blogger guardate cosa ho trovato !!!

martedì 28 agosto 2012

Novità di "Uomini e donne" Riprenderà il.....


Rudy Zerbi e Karina Cascella opinionisti di Uomini e Donne?

I fan i Uomini e Donne non ne possono più, l’attesa è tanta e la curiosità ancora di più. Come da copione iniziano a circolare varie indiscrezioni. Sembrerebbe esserci una sostituzione tra gli opinionisti del seguitissimo programma di Maria De Filippi. Se da una parte è stata confermata la presenza di Tina Cipollari, dall’altra sembrerebbe terminare quella di Gianni Sperti.
A lanciare la notizia del suo possibile abbandono è stata una fan che ha scritto nel suo blog:vi scrivo per segnalarvi una chicca sicuramente interessante per voi: nell’ambiente DeFilippiano girano insistenti voci che darebbero l’opinionista Gianni Sperti fuori dal cast per la prossima stagione di ‘Uomini e Donne’. Ci toccherà aspettare le prime registrazioni per avere la certezza, ma le indiscrezioni come vedete circolano..Lo storico opinionista verrebbe sostituito da Rudy Zerbi. Accanto a lui probabilmente si potrà vedere ancora Karina Cascella, che dopo il ritorno con Salvatore Angelucci appare più bella che mai.
Nessuna conferma da Mediaset, ma per conoscere la verità non dovrete attendere troppo."Uomini e Donne riprenderà il 10 settembre."

Maschere per capelli fai da te


 Capelli Lunghi Sempre Sani e Belli Punte dei Capelli di Più Per Voi...

Ci sono tantissime maschere fai da te..!! ecco una lista ..scegli quella piu adatta a te !!!

- Per capelli sfibrati:

Lascia a macerare per un'ora due cucchiai di fiocchi d'avena nel latte caldo, filtra il tutto. Fai raffreddare e applica sui capelli, lascia agire un quarto d'ora. Sciacqua abbondantemente con shampoo neutro ben diluito in acqua.

Per capelli fragili:

Mescola un vasetto di yogurt con un cucchiaio di miele, stendi uniformemente su tutta la lunghezza dei capelli, avvolgi con pellicola e lascia agire un'ora. Sciacqua e lava con uno shampoo fortificante.

-Per capelli da nutrire:
Mescolate due cucchiai di mandorle in polvere con due di olio di mandorle dolci. Distribuisci sui capelli dalla base alle punte, avvolgi nella pellicola e copri con un telo caldo. aspetta mezz'ora prima di lavare con uno shampoo specifico.

-Per capelli secchi:
L'olio extravergine di oliva assicura lucentezza e morbidezza ai capelli. Massaggiare qualche goccia sui capelli asciutti, su tutta la lunghezza del capello. Lasciar agire anche tutta la notte e lavare con cura.
-Capelli grassi:
Mescola vasetto di yogurt intero non da frigo con del succo di limone o darancia sempre non da frigo. Se i capelli sono lunghi puoi aggiungere una banana schiacciata molto matura. Tieni in posa una ventina di minuti avvolto nella pellicola. E poi lava i capelli come di consueto.
-Per capelli trattati:
Preparare una crema con tre cucchiai di miele e tre di acqua tiepida, distribuire uniformemente sui capelli e aspettare un'ora prima di lavare con uno shampoo delicato. Per mantenere l'aroma, scegli uno shampoo al miele
- Per capelli spenti:
Il limone è da usare per ammorbidire e nutrire i capelli. Versare mezzo limone spremuto nell'acqua del risciacquo 
-per le bionde: capelli d'oro
Bagna i capelli con la birra, massaggia per tutta la lunghezza e lascia in posa dieci minuti. Lava con uno shampoo adatto ai capelli biondi e con riflessi chiari.

-per le more:
Fai bollire una manciata di foglie d'acero per un quarto d'ora, lascia un'ora in infusione e filtra. Aggiungi due cucchia di aceto di mele all'acqua di foglie d'acero e usala nell'ultimo risciacquo.

-CAPELLI SCIUPATI DAL CLORO:
1 uovo, 1 guscio duovo pieno dolio doliva, cetriolo.

Frulla il tutto e metti sui capelli x 10 min. Poi lava.
*Fallo 1 volta al mese.*

-IMPACCO PER CAPELLI SFIBRATI E CON DOPPIE PUNTE:
Se i vostri capelli sono particolarmente sfibrati e presentano doppie punte applicate localmente, prima di ef-fettuare qualsiasi impacco, una fiala di Sabina.
Dopo aver lasciato agire la fiala ed avere sciacquato abbondantemente, utilizzate il seguente preparato: mi-scelate con un tuorlo d'uovo, 1 cucchiaio di olio di germe di grano, 1 di aceto di mele e 1 di jojoba, 5 gocce d'essenza di rosmarino e 5 di camomilla. Distribuite uniformemente sui capelli e lasciate agire per circa 30 minuti, dopodiché lavate i capelli con uno shampoo di quelli descritti e sciacquate abbondantemente.

Shaila Del mastro...

Maschere di bellezza fatte in casa!

Maschere viso fai-da-te: come preparare in casa maschere di bellezza per tutti i tipi di pelle

                           
Modi per combattere le rughe in modo naturale. Info e consigli.

Le creme naturali sono facili da preparare, costano pochissimo e sono sanissime. Ecco qui un elenco di ricette adatte ad ogni tipo di pelle, con le quali potete sbizzarrirvi a seconda della stagione e di ciò che avete in cucina. Prima di iniziare, un piccolo elementare accorgimento: le maschere per il viso e per il collo vanno sempre applicate sulla pelle pulita. Niente rimasugli di trucco, quindi… semplicemente, la pelle “al nutarale”. Pronte? Via!
MASCHERA FAI-DA-TE ALBUME E MIELE:
E’ una ricetta adatta alle pelli grasse. In una ciotolina mettete un cucchiaino di miele, mescolatelo con un albume d’ uovo fino a farli diventare una pastella compatta
Applicatela sul viso e sulla gola in uno strato sottile e lasciatela agire per 10 minuti. Infine sciacquate con acqua tiepida.
MASCHERA FAI-DA-TE AL MIELE E PANNA DA CUCINA:
Ideale per la pelle secca, è ideale sia per il viso, per il collo e per il decolleté. Per prepararla, mescolate due cucchiai di panna in una ciotola insieme ad un cucchiaio di miele. Applicatela sul viso ed eventualmente sulle altre zone “a vista” e lasciate agire almeno 15 minuti prima di sciacquare con acqua tiepida.
MASCHERA FAI-DA-TE AL CETRIOLO E YOGURT:
E’ la più conosciuta, anche perchè è adatta a tutti i tipi di pelle. Grattugiate un cetriolo e mescolatelo insieme a dello yogurt naturale. Applicatelo sul viso e lasciare agire per 30 minuti. Infine, sciacquare con acqua tiepida. Il risultato è garantito!
MASCHERA FAI-DA-TE ALLA CAROTA, TUORLO D’ UOVO E RICOTTA:
Adatta a tutti i tipi di pelle. Pulite una carota e grattuggiatela finemente. Mescolatela poi con un tuorlo d’ uovo e un cucchiaio di ricotta. Stendetela sul viso e lasciatela a gire per 20 minuti. Infine, sciacquate con acqua tiepida.
MASCHERA FAI-DA-TE CON FARINA BIANCA:

Prendete mezzo bicchiere di farina bianca e aggiungete del latte fino a formare un impasto. Applicatelo sul viso e lasciatelo agire per 15-20 minuti. Infine, risciacquate con acqua calda.
          

 Cosa aspettate??? PROVATELE TUTTE !!!

lunedì 27 agosto 2012

I love tacchi !

    La passione di ogni donna espressa in centimetri!!!

                                                    Tacchi alti, nascita e descrizione dei vari tipi di tacchi
                                                                       C’è chi li odia, chi li adora, chi li guarda con diffidenza e chi non ne può fare a meno, ma che sia odio o amore da sempre, i tacchi, sono sinonimo di femminilità e seduzione e proprio nessuno è in grado di resistergli.
Li amiamo per la loro bellezza, per l eleganza a cui portano l’andatura, ma questo amore si trasforma puntualmente in odio per calli, vesciche, distorsioni e gonfiori che costringono a disprezzarli finché non sostituiamo le scarpe col tacco alto con un paio di comode e rilassanti pantofole.
Trovare un accessorio che rappresenti la femminilità meglio dei tacchi è impossibile e schiere di donne anche famose, li trovano irrinunciabili.
Sulla nascita del tacco ci sono opinioni contrastanti, c’è chi sostiene che la prima scarpa col tacco è stata scelta da Caterina de’ Medici in occasione delle sue nozze col duca d’Orleans (1533). In realtà pare che già gli antichi egizi indossassero tacchi, ma servivano per non sporcarsi i piedi in macelleria.
Così come oggi i tacchi alti esercitano il loro fascino su quasi tutti gli uomini, anche nella Francia ancien regime spopolavano non solo tra le signore: Luigi XIV (Re sole) si faceva decorare le sue scarpe col tacco con scene di battaglia. Proviene da qui la denominazione di “Tacco Luigi”, per quelli con la base più larga che si restringe verso il basso.
Impropriamente quando si parla di tacco alto si pensa solo al tacco a spillo,ma in realtà ne esistono di diversi tipi: il “tacco a spillo” è sottile,affusolato e terminante con una base d appoggio molto piccola che non ha mai un’altezza inferiore agli 8-9 cm. Nonostante la continua evoluzione delle mode non c’è donna che non abbia un tacco del genere.
Il “tacco italiano”, che ha un maggiore spessore, arrotondato da tutti i lati e terminante con una base d’appoggio più ampia, con altezze di 7-8 cm.; il “tacco a cono”, a forma di cono rovesciato; il “tacco cubano”,di forma quasi semicilindrica con altezze di 6-8 cm.; il “tacco a campana”; il “tacco a rocchetto”. Pensando poi alle passerelle più recenti indiscusso protagonista dello stile in fatto di tacchi è il tacco rosso di Christian Louboutin, stilista idolatrato dalle donne più ricche e famose.





Insomma di qualsiasi forma o altezza l unica cosa che farà sempre perdere la testa ad una donna sarà un paio di scarpe col tacco.

sabato 25 agosto 2012

Bionda,occhi azzurri e... MAKE UP!

         Trucco occhi azzurri e capelli biondi.....!

Il trucco per chi ha gli occhi azzurri e i capelli biondi può essere sia semplice, ma anche molto elaborato: le donne che hanno questi colori posseggono tantissime opzioni di scelta riguardo alle tonalità da poter utilizzare. Tuttavia è sempre bene sapere quali sono i colori che più ti valorizzano e quelli che invece non sono adatti a te.
 
Questi che seguono sono dei consigli sul trucco per chi ha occhi azzurri e capelli biondi che si riferiscono a tre occasioni diverse. Puoi trovare tutte le informazioni che ti servono se vuoi realizzare un trucco occhi azzurri per il giorno, per la sera o se sei invitata ad una festa. Vediamo quali sono i colori su cui devi puntare.


trucco da giorno:

Per te che vuoi realizzare un make up per occhi azzurri e capelli biondi per la pelle chiara devi puntare su tonalità non troppo cupe e pesanti, specialmente di giorno, perché rischi di apparire esagerata. Altra cosa da evitare sono pure ombretti e matite troppo perlate o peggio ancora con glitter: questo tipo di trucchi sono da riservare rigorosamente per la sera perché danno un brutto effetto alla luce del sole. Sia che tu debba recarti a scuola o che sia diretta in ufficio, puoi giocare con colori tenui e morbidi, come avorionocciolabronzorame e pesca. Inoltre, piuttosto che utilizzare un eyeliner liquido, che ha un effetto più da sera, scegline uno nella versione a matita: preferisci quello marrone a quello nero. Completa infine con un fard rosa o color albicocca. I colori del rossetto dovrebbero invece rimanere molto sul naturale, cannella o beige, a completamento di un look molto fresco e semplice. Anche se è un trucco occhi azzurri e capelli biondi da giorno non tralasciare mai le tue ciglia: tienile sempre ben curvate e con un bel mascara nero o marrone sopra: attirerai gli sguardi sui tuoi bellissimi occhi azzurri. Guarda come passare facilmente dal make up giorno al make up sera in pochi minuti.

Trucco da sera:

Quando le luci diventano più soffuse allora puoi divertirti con un trucco per occhi azzurri e capelli biondi più particolare. Per un look da sera molto d’effetto scegli ombretti dai riflessi metallici, perché si sposano benissimo con i tuoi occhi azzurri. I colori che devi preferire sono di certo quelliargentativiolabronzo e rame. Questi colori piuttosto scuri vanno sempre accompagnati a sfumature più chiare: perfetti gli accoppiamenti con bianco panna, avorio, grigio perla. Ma i tuoi occhi apparirebbero magnifici anche utilizzando uno di questi colori su tutta la palpebra mobile: poi per rendere il trucco più deciso traccia una riga di eyeliner liquido lungo il bordo superiore, finendo con una piccola virgoletta per ricreare un pò uno stile “occhi da gatta”. Per completare il trucco degli occhi scegli un mascara extra black, che ha solitamente un contenuto di pigmenti neri superiore ai normali mascara: questo perché chi ha i capelli biondi ha anche ciglia molto chiare, che quindi vanno intensificate con un bel colore deciso. Infine spennella un pò di fard rosato sulle guance e scegli per la bocca un rossetto o lucidalabbra abbastanza naturale, in modo da mantenere lo sguardo sempre in primo piano e realizzare un trucco per occhi azzurri e capelli biondi impeccabile.

TRUCCO PER UNA FESTA..:
Siete pronte? Per questo genere di eventi potete tranquillamente truccare gli occhi azzurri osando con i colori. Scegli i più sgargianti e vistosi perché gli occhi azzurri si adattano molto bene a diversi tipi di tonalità di ombretto. Tra quelli su cui devi puntare ci sono sicuro il blu intenso, l’azzurro acceso, ilverde lime e il viola iridescente. Questi ombretti sono davvero ottimi perché da un lato attirano subito l’attenzione sui tuoi occhi e dall’altro non richiedono molto altro trucco per essere d’impatto. Un altro modo che hai di stupire è applicare una riga di eyeliner bianco: se sulla palpebra mobile hai applicato un ombretto piuttosto scuro in perfetto stile smokey eyes, passa sul bordo superiore l’eyeliner chiaro e vedrai subito l’effetto assolutamente perfetto per un trucco per occhi azzurri e capelli biondi. Completa con un fard fucsia da sfumare molto bene sugli zigomi e un rossetto rosato.
                                                                                             Shaila Del Mastro


Cerca nel blog