Visualizzazioni totali

sabato 1 settembre 2012

Come tenere pulito il viso senza ricorrere all'estetista... da leggere!


Come Tenere Pulito Il Viso Senza Ricorrere All'Estetista...

Avete la pelle del viso grassa e non sapete come togliere quell'effetto lucido? La vostra pelle è secca e il freddo invernale vi tormenta? Oppure il vostro problema sono acne, brufoli e punti neri? Prima di correre dall'estetista, provate solo per qualche giorno ad usare questo metodo e vedrete che, dall'estetista, non ci andrete più!


Occorrono:
Gel esfoliante poriTonico astringente
Crema da giorno idratanteCrema per il contorno occhi
Ovatta o dischetti struccantiCrema da notte (se necessaria)

                                      

                                       Scopri come fare:

1 Innanzitutto si parte dal lavaggio del viso: dovete sapere che, per il viso, l'acqua dev'essere fredda o al massimo tiepida. L'acqua calda non fa bene, specialmente d'inverno. Al contrario di quanto si pensa, essa è uno dei principali motivi per cui la pelle si secca. Ora passiamo alla pulizia: prendete il gel esfoliante e mettetene un po' sulle mani. Strofinate energicamente sul viso, poi risciacquate con abbondante acqua fredda ed asciugate tamponando. La pelle del viso risulterà già più pulita e morbida. Ora prendete un pezzo di ovatta oppure un dischetto struccante e versate poche gocce del tonico astringente. Passate l'ovatta sul viso massaggiando dolcemente, EVITANDO SEMPRE il contorno occhi. Il tonico agisce eliminando punti neri e astringendo i pori. In effetti, le prime volte che lo userete brucerà un pochino, ma non spaventatevi perché l'effetto è benefico. Ora lasciate asciugare.

2 Passate ora alla fase della crema. Ce ne sono molte in circolazione, voi usate sempre quella più adatta al vostro tipo di pelle. A mio parere, le creme migliori sono quelle idratanti. Mettete una punta di crema su guance, fronte e mento. Iniziate a massaggiare dall'interno verso l'esterno e spalmate su tutto il viso e il collo, EVITANDO SEMPRE il contorno occhi. Ora passate al contorno occhi, usando invece una crema specifica per questa zona oppure una crema anti occhiaie. Quando usate queste creme, ricordate che dovete usarne una quantità minima, poichè altrimenti le sprechereste. Massaggiate la crema dalla parte inferiore alla palpebra e lasciate asciugare. Ricordate che questo tipo di crema dà un effetto un po' bagnato e, per asciugarsi bene, ha bisogno dell'aria. A questo punto, potete dire di avere un viso veramente pulito e, senza saperlo, avete creato anche una base per il trucco che vi proteggerà dalle impurità provocate da fondotinta, fard e ciprie varie. Ora potete passare al trucco, se lo desiderate.

3 Ovviamente questa operazione di pulizia si ripete anche quando ci si strucca, con l'unica differenza che prima del gel si usa un latte detergente.  Per chi lo ritiene utile, l'operazione si può ripetere anche prima di coricarsi, con la differenza che va usata una crema da notte.Dopo poco tempo che userete questo metodo, vi accorgerete dell'ottimo risultato. Volere è potere!.:)   

Consigli:
ATTENZIONE: se il vostro problema sono acne e brufoli, dovete stare attenti anche alla vostra alimentazione: pochi grassi, evitate insaccati, alcool e cioccolata!

2 commenti:

Comprare bijoux e diventanto ancora piu bello su DIVASHOP

Comprare bijoux e diventat ancora piu bello acquista su diva shop bijoux http://www.facebook.com/divashop.bijoux
se dicederai di fare un ordine dici che ti mando io e avrai uno sconto speciale solo per te !!!

sabato 1 settembre 2012

Come tenere pulito il viso senza ricorrere all'estetista... da leggere!


Come Tenere Pulito Il Viso Senza Ricorrere All'Estetista...

Avete la pelle del viso grassa e non sapete come togliere quell'effetto lucido? La vostra pelle è secca e il freddo invernale vi tormenta? Oppure il vostro problema sono acne, brufoli e punti neri? Prima di correre dall'estetista, provate solo per qualche giorno ad usare questo metodo e vedrete che, dall'estetista, non ci andrete più!


Occorrono:
Gel esfoliante poriTonico astringente
Crema da giorno idratanteCrema per il contorno occhi
Ovatta o dischetti struccantiCrema da notte (se necessaria)

                                      

                                       Scopri come fare:

1 Innanzitutto si parte dal lavaggio del viso: dovete sapere che, per il viso, l'acqua dev'essere fredda o al massimo tiepida. L'acqua calda non fa bene, specialmente d'inverno. Al contrario di quanto si pensa, essa è uno dei principali motivi per cui la pelle si secca. Ora passiamo alla pulizia: prendete il gel esfoliante e mettetene un po' sulle mani. Strofinate energicamente sul viso, poi risciacquate con abbondante acqua fredda ed asciugate tamponando. La pelle del viso risulterà già più pulita e morbida. Ora prendete un pezzo di ovatta oppure un dischetto struccante e versate poche gocce del tonico astringente. Passate l'ovatta sul viso massaggiando dolcemente, EVITANDO SEMPRE il contorno occhi. Il tonico agisce eliminando punti neri e astringendo i pori. In effetti, le prime volte che lo userete brucerà un pochino, ma non spaventatevi perché l'effetto è benefico. Ora lasciate asciugare.

2 Passate ora alla fase della crema. Ce ne sono molte in circolazione, voi usate sempre quella più adatta al vostro tipo di pelle. A mio parere, le creme migliori sono quelle idratanti. Mettete una punta di crema su guance, fronte e mento. Iniziate a massaggiare dall'interno verso l'esterno e spalmate su tutto il viso e il collo, EVITANDO SEMPRE il contorno occhi. Ora passate al contorno occhi, usando invece una crema specifica per questa zona oppure una crema anti occhiaie. Quando usate queste creme, ricordate che dovete usarne una quantità minima, poichè altrimenti le sprechereste. Massaggiate la crema dalla parte inferiore alla palpebra e lasciate asciugare. Ricordate che questo tipo di crema dà un effetto un po' bagnato e, per asciugarsi bene, ha bisogno dell'aria. A questo punto, potete dire di avere un viso veramente pulito e, senza saperlo, avete creato anche una base per il trucco che vi proteggerà dalle impurità provocate da fondotinta, fard e ciprie varie. Ora potete passare al trucco, se lo desiderate.

3 Ovviamente questa operazione di pulizia si ripete anche quando ci si strucca, con l'unica differenza che prima del gel si usa un latte detergente.  Per chi lo ritiene utile, l'operazione si può ripetere anche prima di coricarsi, con la differenza che va usata una crema da notte.Dopo poco tempo che userete questo metodo, vi accorgerete dell'ottimo risultato. Volere è potere!.:)   

Consigli:
ATTENZIONE: se il vostro problema sono acne e brufoli, dovete stare attenti anche alla vostra alimentazione: pochi grassi, evitate insaccati, alcool e cioccolata!

2 commenti:

Cerca nel blog