Visualizzazioni totali

sabato 9 marzo 2013

primer come si usa?


Cos'è il primer e a cosa serve?



Il primer è una base da stendere dopo l’applicazione e asciugatura della crema viso; la sua funzione principale è quella di far durare più a lungo il trucco (grazie all’effetto barriera che crea tra il make up e il sebo della pelle) e rendere la pelle più liscia, compatta e uniforme, in modo da non far penetrare i prodotti nelle linee d’espressione; ne esistono davvero vari tipi in commercio:
  • opacizzanti e/o oil free per chi ha la pelle grassa/mista
  • illuminanti, per rendere la pelle più luminosa
  • colorati (ad esempio quelli verdi servono per minimizzare rossori e couperose, quelli rosa servono a chi ha un colorito spento, ecc.)
  • per viso, che, nella maggior parte dei casi ha la consistenza di un gel trasparente e serve a facilitare l’applicazione del fondotinta e a farlo durare tutta la giornata
  • specifico per occhi, un prodotto in crema che serve ad uniformare la superficie di tutta la palpebra,  fissare e mantenere l’ombretto o pigmento intatti per ore, ed in alcuni casi ne rende più vivo il colore (per questo ne esistono di varie tonalità)
  • specifico per labbra, che serve a far durare più a lungo il rossetto
Nota negativa: la maggior parte dei primer  contiene silicone, che è la causa principale della comparsa di punti neri e brufoli, poiché “soffoca” la pelle

Come applicarlo? Con le dita molto semplicemente, prendendone una piccola quantità e massaggiandolo su tutto il viso uniformemente oppure su particolari zone critiche; è inutile secondo me usare la spugnetta o un pennello; dopo averlo steso ricordatevi di farlo asciugare per bene.

Quando usarlo? Il meno possibile…io ad esempio il primer viso lo utilizzo solo per alcune ricorrenze oppure quando ho davvero il bisogno che il trucco rimanga intatto un’intera giornata; certamente ad utilizzarlo più spesso dovrebbero essere le donne non più giovanissime che cominciano ad avere le prime rughe, e le donne mature; il primer occhi lo applico solo se non utilizzo prodotti waterproof; quello labbra invece non l’ho proprio acquistato perché oramai vendono rossetti a lunga tenuta e tinte per labbra.

Cosa potremmo usare al posto del primer? Per me è fondamentale la cura del viso, quindi per chi ha dei problemi particolari il mio consiglio è quello di non correggerli con il make up, ma partire dalla radice del problema, la nostra pelle! Applicando una crema viso adatta alle nostre esigenze, un fondotinta di alta qualità ed una buona cipria opacizzante, non vi garantisco che il trucco vi durerà tutto il giorno, perché dipende molto dai prodotti che si acquistano, ma dalle 4 alle 6 ore secondo me si può star tranquille, magari portando con noi tutto il necessario per ritoccare il make up nel caso servisse! 

qualche domanda ? scrivete pure

Nessun commento:

Posta un commento

Comprare bijoux e diventanto ancora piu bello su DIVASHOP

Comprare bijoux e diventat ancora piu bello acquista su diva shop bijoux http://www.facebook.com/divashop.bijoux
se dicederai di fare un ordine dici che ti mando io e avrai uno sconto speciale solo per te !!!

sabato 9 marzo 2013

primer come si usa?


Cos'è il primer e a cosa serve?



Il primer è una base da stendere dopo l’applicazione e asciugatura della crema viso; la sua funzione principale è quella di far durare più a lungo il trucco (grazie all’effetto barriera che crea tra il make up e il sebo della pelle) e rendere la pelle più liscia, compatta e uniforme, in modo da non far penetrare i prodotti nelle linee d’espressione; ne esistono davvero vari tipi in commercio:
  • opacizzanti e/o oil free per chi ha la pelle grassa/mista
  • illuminanti, per rendere la pelle più luminosa
  • colorati (ad esempio quelli verdi servono per minimizzare rossori e couperose, quelli rosa servono a chi ha un colorito spento, ecc.)
  • per viso, che, nella maggior parte dei casi ha la consistenza di un gel trasparente e serve a facilitare l’applicazione del fondotinta e a farlo durare tutta la giornata
  • specifico per occhi, un prodotto in crema che serve ad uniformare la superficie di tutta la palpebra,  fissare e mantenere l’ombretto o pigmento intatti per ore, ed in alcuni casi ne rende più vivo il colore (per questo ne esistono di varie tonalità)
  • specifico per labbra, che serve a far durare più a lungo il rossetto
Nota negativa: la maggior parte dei primer  contiene silicone, che è la causa principale della comparsa di punti neri e brufoli, poiché “soffoca” la pelle

Come applicarlo? Con le dita molto semplicemente, prendendone una piccola quantità e massaggiandolo su tutto il viso uniformemente oppure su particolari zone critiche; è inutile secondo me usare la spugnetta o un pennello; dopo averlo steso ricordatevi di farlo asciugare per bene.

Quando usarlo? Il meno possibile…io ad esempio il primer viso lo utilizzo solo per alcune ricorrenze oppure quando ho davvero il bisogno che il trucco rimanga intatto un’intera giornata; certamente ad utilizzarlo più spesso dovrebbero essere le donne non più giovanissime che cominciano ad avere le prime rughe, e le donne mature; il primer occhi lo applico solo se non utilizzo prodotti waterproof; quello labbra invece non l’ho proprio acquistato perché oramai vendono rossetti a lunga tenuta e tinte per labbra.

Cosa potremmo usare al posto del primer? Per me è fondamentale la cura del viso, quindi per chi ha dei problemi particolari il mio consiglio è quello di non correggerli con il make up, ma partire dalla radice del problema, la nostra pelle! Applicando una crema viso adatta alle nostre esigenze, un fondotinta di alta qualità ed una buona cipria opacizzante, non vi garantisco che il trucco vi durerà tutto il giorno, perché dipende molto dai prodotti che si acquistano, ma dalle 4 alle 6 ore secondo me si può star tranquille, magari portando con noi tutto il necessario per ritoccare il make up nel caso servisse! 

qualche domanda ? scrivete pure

Nessun commento:

Posta un commento

Cerca nel blog