Visualizzazioni totali

giovedì 14 marzo 2013

l uso del balsamo


Come usare correttamente il balsamo

Image and video hosting by TinyPic 

Il balsamo è fondamentale per la cura dei nostri capelli poiché li rende più morbidi e idratati, li protegge dalle aggressioni esterne quali ad esempio il calore del phon, lo smog, il vento, il sole, previene la formazione di doppie punte, ci aiuta a sciogliere i nodi e quindi li rende facilmente pettinabili.

Il solo lavaggio con lo shampoo non basta, quindi dopo questo step bisogna applicare il balsamo (la quantità varia a seconda della lunghezza dei vostri capelli, ma non esagerate!), distribuirlo per bene con un pettine a denti larghi e lasciarlo agire per 2-3 minuti (non serve di più), poi ovviamente bisogna risciacquare abbondantemente per lavarne via ogni traccia, meglio se con acqua fredda.

Consiglio: se avete i capelli troppo sottili come i miei evitate di applicarlo sulle radici altrimenti rischiate di appesantirli troppo.

Ma quale scegliere? Sul mercato ce ne sono davvero tanti e personalmente li ho provati quasi tutti (ultimamente ci sono anche quelli in formato spray senza risciacquo, pratici e veloci da usare), e quello che posso dirvi è di essere sincere con voi stesse: è inutile comprare un balsamo o qualsiasi altro prodotto per capelli lisci se li avete ondulati come i miei nella speranza che possano per miracolo diventare come li vorreste (lisci nel mio caso)! Scegliete quindi in primis quello giusto per il vostro tipo di capelli e poi cercate sempre di cambiarlo e non fossilizzarvi sempre su un prodotto perché come la nostra dieta mediterranea ci impone di variare con gli alimenti così anche la nostra pelle ed i nostri capelli ogni tanto hanno bisogno di “qualcosa di nuovo”! Inoltre vi dico che è abbastanza inutile andare alla ricerca delle marche più importanti, peggio ancora seguendo le pubblicità: se un prodotto costa molto non significa per forza che è buono! Volete un esempio? I prodotti della Pantene per quanto mi riguarda sono tremendi, super aggressivi e pieni di siliconi, a me facevano venire addirittura la forfora, e non vi dico il prurito!!! Li ho usati per anni senza capire il danno che stavo facendo ai miei capelli: ora ci ho messo una bella X sopra!

Altra cosa importante: diffidate dagli shampoo e balsamo 2 in 1, è importante utilizzare 1 shampoo ed 1 balsamo ben separati tra loro perchè svolgono due azioni differenti: lo shampoo toglie il sebo e lava per bene la nostra cute, il balsamo invece svolge un’azione normalizzante e restituiva del grasso naturale (giusto quello che ci serve per togliere l’elettricità dai capelli e renderli brillanti)

2 commenti:

  1. vero sono d'accordo con tutto quello che hai scritto...non serve usare marche costose per avere bei caplli...bastano i prodotti giusti...io del balsamo proprio non posso fare a meno....!!!!^_^

    RispondiElimina

Comprare bijoux e diventanto ancora piu bello su DIVASHOP

Comprare bijoux e diventat ancora piu bello acquista su diva shop bijoux http://www.facebook.com/divashop.bijoux
se dicederai di fare un ordine dici che ti mando io e avrai uno sconto speciale solo per te !!!

giovedì 14 marzo 2013

l uso del balsamo


Come usare correttamente il balsamo

Image and video hosting by TinyPic 

Il balsamo è fondamentale per la cura dei nostri capelli poiché li rende più morbidi e idratati, li protegge dalle aggressioni esterne quali ad esempio il calore del phon, lo smog, il vento, il sole, previene la formazione di doppie punte, ci aiuta a sciogliere i nodi e quindi li rende facilmente pettinabili.

Il solo lavaggio con lo shampoo non basta, quindi dopo questo step bisogna applicare il balsamo (la quantità varia a seconda della lunghezza dei vostri capelli, ma non esagerate!), distribuirlo per bene con un pettine a denti larghi e lasciarlo agire per 2-3 minuti (non serve di più), poi ovviamente bisogna risciacquare abbondantemente per lavarne via ogni traccia, meglio se con acqua fredda.

Consiglio: se avete i capelli troppo sottili come i miei evitate di applicarlo sulle radici altrimenti rischiate di appesantirli troppo.

Ma quale scegliere? Sul mercato ce ne sono davvero tanti e personalmente li ho provati quasi tutti (ultimamente ci sono anche quelli in formato spray senza risciacquo, pratici e veloci da usare), e quello che posso dirvi è di essere sincere con voi stesse: è inutile comprare un balsamo o qualsiasi altro prodotto per capelli lisci se li avete ondulati come i miei nella speranza che possano per miracolo diventare come li vorreste (lisci nel mio caso)! Scegliete quindi in primis quello giusto per il vostro tipo di capelli e poi cercate sempre di cambiarlo e non fossilizzarvi sempre su un prodotto perché come la nostra dieta mediterranea ci impone di variare con gli alimenti così anche la nostra pelle ed i nostri capelli ogni tanto hanno bisogno di “qualcosa di nuovo”! Inoltre vi dico che è abbastanza inutile andare alla ricerca delle marche più importanti, peggio ancora seguendo le pubblicità: se un prodotto costa molto non significa per forza che è buono! Volete un esempio? I prodotti della Pantene per quanto mi riguarda sono tremendi, super aggressivi e pieni di siliconi, a me facevano venire addirittura la forfora, e non vi dico il prurito!!! Li ho usati per anni senza capire il danno che stavo facendo ai miei capelli: ora ci ho messo una bella X sopra!

Altra cosa importante: diffidate dagli shampoo e balsamo 2 in 1, è importante utilizzare 1 shampoo ed 1 balsamo ben separati tra loro perchè svolgono due azioni differenti: lo shampoo toglie il sebo e lava per bene la nostra cute, il balsamo invece svolge un’azione normalizzante e restituiva del grasso naturale (giusto quello che ci serve per togliere l’elettricità dai capelli e renderli brillanti)

2 commenti:

  1. vero sono d'accordo con tutto quello che hai scritto...non serve usare marche costose per avere bei caplli...bastano i prodotti giusti...io del balsamo proprio non posso fare a meno....!!!!^_^

    RispondiElimina

Cerca nel blog